Perchè acquistare NPL è un ottimo investimento

Chi segue il nostro blog già da tempo ha avuto modo di vedere in più occasioni come le operazioni di acquisto di crediti NPL, se opportunamente selezionate, si rivelano un tipo di investimento a basso rischio e dagli ottimi rendimenti.

Naturalmente investire nel mercato dei crediti deteriorati ha delle complessità che non vanno trascurate e qualsiasi investimento va opportunamente analizzato e valutato da occhi esperti.

Tuttavia, in linea generale, possiamo dire che è possibile trasformare qualsiasi immobile in liquidità a patto che questo incontri la domanda del mercato ed in particolare rispecchi il prezzo che il mercato di riferimento è disposto a pagare per quel bene.

Il primo step fondamentale dunque è quello di valutare se si sta facendo un buon investimento (acquistando bene) attraverso un’accurata analisi del territorio, dei prezzi di rivendita e dei plus che può avere il sottostante in termini di appeal: vicinanza alla metropolitana o altri mezzi, metrature particolari e/o difficilmente disponibili nella zona, ecc..

Questa analisi è essenziale, in quanto ci fa comprendere se l’asta avrà un importante partecipazione con la conseguente gara al rialzo o meno. Da qui è possibile pertanto ricavare due importanti informazioni:

  1. Il prezzo di acquisto massimo entro il quale possiamo acquistare il Credito.
  2. Quale strategia adottare in asta per difendere il Credito (ReoCo, Istanza di assegnazione ecc..)

Come si crea l’opportunità

Nel momento in cui i creditori (che abbiamo visto essere tipicamente gli istituti di credito) maturano un credito che non è possibile trasformare in liquidità a causa dell’impossibilità del debitore di adempiere agli impegni presi, le alternative per ottenere quanto di diritto non sono molte:

  • O si procede con la vendita forzata all’asta (con tempistiche lunghe e spesso incerte)
  • O il creditore cede il proprio credito a forte sconto, ottenendo così liquidità immediata e liberandosi del credito deteriorato

L’opportunità nasce proprio nel momento in cui il creditore ha bisogno di chiudere le posizioni aperte nel più breve tempo possibile ed è quindi disposto a rinunciare a parte del suo credito.

Ecco quindi che le società specializzate, come Hub S.r.l. – Real Estate & Asset Management, dopo un’ attenda due diligence acquistano il Credito NPL. Proprio come è avvenuto nel caso dell’operazione di Viale Jenner, dove abbiamo acquistato un credito, a pochissimi giorni dall’asta con ottimi ritorni.

Viale Jenner: un caso virtuoso

In questa case history vogliamo mostrare come sia possibile acquistare un credito NPL, anche ad una cifra molto vicina alla base d’asta, purché a monte sia stata fatta un’attenta analisi dell’immobile e della situazione del mercato:

Il credito in oggetto aveva un valore nominale pari a € 90.000 ed è stato acquistato, dopo una breve trattativa con l’istituto di credito per € 140.000 (spese di gestione incluse).

La base d’asta era fissata per € 172.800 con offerte valide a partire da €129.600.

È facile notare quindi come, in questo caso, il credito sia stato acquisito con uno sconto che in partenza offriva un margine di profitto “molto limitato”, tuttavia, la valutazione dell’immobile e l’approfondita conoscenza del mercato immobiliare, ci ha permesso di stimare correttamente le potenzialità del sottostante, che, di fatto, ha visto un’asta al rialzo ed il prezzo di aggiudicazione del bene ad una cifra pari a € 186.000.

Questa operazione ci ha permesso di generare una plusvalenza di € 46.000, corrispondente ad un interessantissimo ROI del 32,85% in 12 mesi.

La scelta vincente in questo caso è stata data dalla capacità di Hub S.r.l. – Real Estate & Asset Management di vedere il reale potenziale dell’investimento e di ponderarne in modo realistico il rischio, prevedendo la dinamicità del mercato immobiliare di Milano, nella specifica area.

Sperando che questi articoli possano essere fonte di ispirazione per tutti gli investitori, al prossimo aggiornamento!

Contattaci se desideri rimanere aggiornato.

Scarica la nostra brochure informativa.

Ottieni maggiori informazioni e scopri la nostra operatività.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.