Le 3 modalità di investimento immobiliare ad alto rendimento

Il settore immobiliare è un mercato molto eterogeneo e variegato, non è raro, infatti, riscontrare delle dinamiche commerciali che variano non solo da città a città ma spesso anche da zona a zona, soprattutto nelle grandi metropoli.

Per questo motivo, conoscere i trend del proprio mercato di riferimento si rivela di vitale importanza se si vuole fare un buon investimento.

Come fare un buon investimento

Ma cosa si intende esattamente con l’espressione “fare un buon investimento”?
In parole semplici, ci troviamo di fronte ad un buon investimento quando riusciamo ad investire il “meno possibile” e a massimizzarne la resa (e quindi il ROI).

Prima di approcciare a qualsiasi tipo di investimento è bene tenere in considerazione alcune best practices per evitare di incorrere in pericolosi errori di valutazione. Vediamole insieme:

1. Conoscere molto bene i trend del quartiere in cui si intende investire.

Questa è una fase preliminare di fondamentale importanza. HUB Real Estate & Asset Management effettua sempre analisi approfondite su tutti gli immobili da proporre ai propri investitori.

Il fine è quello di determinare il corretto pricing dell’immobile, stabilire con quali margini è possibile intervenire tenendo conto di tutte le variabili più importanti.

Per esempio, la posizione dell’immobile rispetto ai mezzi pubblici, l’esposizione, le finiture, il tipo di popolazione che vive in quella zona, etc.

L’esperienza nel settore e la profonda conoscenza del mercato immobiliare di Milano permettono ad Hub S.r.l. – Real Estate & Asset Management di selezionare le migliori opportunità d’investimento per i propri clienti.

2. Trovare un buon venditore.

Come già accennato in uno degli articoli del nostro blog, per fare un buon affare bisogna prima di tutto trovare qualcuno che sia disposto a vendere e soprattutto un venditore motivato a liberarsi dell’immobile in tempi brevi.

Come ben sappiamo il fattore tempo è una variabile determinante per il ROI di ogni investitore.

3. Saper negoziare.

Negoziare è fondamentale per essere certi di acquisire il bene al minor prezzo possibile, in questi casi occorre un pizzico di psicologia e la perfetta conoscenza del valore del bene oggetto di scambio.

Solo in questo modo sarà possibile determinare il “margine di manovra” per poter concludere al meglio l’affare.

4. Valutare con attenzione l’investimento.

Le motivazioni che spingono all’acquisto di un immobile come investimento sono molto diverse da chi sta cercando un immobile per viverci.

In quest’ultimo caso la componente emozionale può ostacolare le capacità di analisi e decisionali, tralasciando così degli aspetti che comprometterebbero una valutazione oggettiva dell’immobile in oggetto.

Attenzione quindi a non dimenticare che si sta valutando un investimento immobiliare e non la casa dei propri sogni!

Le 3 modalità di investimento ad alto rendimento

Attualmente esistono tre modalità di investimento ad alto rendimento che permettono di investire in sicurezza ed ottenere ROI interessanti, vediamole insieme:

1. Saldo e stralcio.

Questa risulta essere una delle migliori modalità di investimento che il mercato offre oggi, perché permette di acquisire un immobile a un prezzo stralciato.

Hub S.r.l. in questi casi interviene permettendo alle parti coinvolte (Esecutato e Creditore) di raggiungere un accordo permettendo ai propri clienti di sostituirsi al creditore originario che – pur di liberarsi di questo credito di difficile solvibilità – è disposto a cederlo a forte sconto.

Solitamente parliamo di percentuali che vanno dal 20% al 30% in meno rispetto al valore di mercato dell’immobile.

Grazie a questa procedura è possibile, in un secondo momento, rivendere l’immobile pignorato ed eventualmente ristrutturarlo massimizzando il ROI grazie al fatto di aver acquistato l’immobile ad un prezzo vantaggioso.

Questa procedura può essere attuata prima dell’esecuzione forzata dell’immobile.

2. Acquisto di NPL (Non Performing Loans).

Questo tipo di crediti invece si generano nel momento in cui il debitore non riesce più a pagare le rate del mutuo e l’istituto di credito.

Quindi, si trova a dover gestire un credito inesigibile che, proprio per questo motivo, viene definito credito deteriorato.

Questa procedura si rivela utile nel caso in cui non sia possibile procedere con il saldo e stralcio per vari motivi (ad esempio quando non è possibile risalire all’esecutato, i creditori non accettano l’accordo di saldo e stralcio oppure il debito complessivo è troppo oneroso).

In definitiva, l’acquisto di NPL permette di acquisire i crediti ipotecari a forte sconto e procedere in due modi: attendere la vendita all’asta dell’immobile e riscuotere il credito dopo l’aggiudicazione, oppure ottenere l’assegnazione dell’immobile nel caso di asta andata a vuoto, ovvero senza offerenti.

3. Sviluppo immobiliare.

Anche questa modalità si rivela vincente perché, attraverso l’acquisto di immobili a prezzo vantaggioso, è possibile, in una seconda fase, procedere ad una riqualificazione degli stessi attraverso il frazionamento e la ristrutturazione.

Ad esempio è possibile trasformare un grosso bilocale in due appartamenti più piccoli aumentando in modo esponenziale il valore dell’immobile originario vendendo e/o affittando due immobili a una cifra maggiore.

Hub S.r.l. segue i propri investitori in ogni fase della procedura eseguendo un compromesso che viene ceduto in seguito all’acquirente finale. Questo permette di risparmiare il 9% di imposte di registro ed accrescere il ROI in maniera considerevole. Bisogna però ricordare che questo tipo di pratica si rivela vincente soprattutto nelle grandi città.

Hub S.r.l. – Real Estate & Asset Management è sempre a disposizione dei propri investitori per offrire e consigliare la migliore soluzione in base alle proprie aspettative ed esigenze, il supporto e la consulenza personalizzata, oltre alla grande esperienza nel settore, fanno di HUB Srl una sicurezza e un punto di riferimento nel mondo degli investimenti immobiliari.

Per rimanere aggiornati è possibile iscriversi al gruppo Facebook.

Scarica la nostra brochure informativa.

Ottieni maggiori informazioni e scopri la nostra operatività.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.