ROI del 53,75% | Il caso di successo di Via delle Orchidee

Questa nostra operazione è la dimostrazione di come l’acquisto degli NPL siano oggi un’ottima opportunità di investimento dal ROI > 20-40%.

Anche se solitamente, si pensa agli NPL come a crediti strettamente collegati alle banche, oggi sono molti i crediti ipotecari detenuti da società private. Non è raro infatti, il caso in cui un privato non riuscendo più a far fronte ai propri debiti, veda i propri immobili ipotecati e pignorati al fine di saldare i creditori.

Proprio come nel caso dell’immobile di via delle Orchidee a Milano, dove, dopo un’attenta analisi degli immobili prossimi all’asta, abbiamo deciso di procedere con la proposta (di seguito accettata) del credito, per un valore complessivo pari a 140.000€.
Credito privilegiato e interamente garantito da un immobile con un valore di mercato, secondo le nostre analisi, di circa 250.000 – 270.000€.

Un appartamento di mq 96 totali composto da 3 locali, cucina abitabile, ingresso, disimpegno, ripostiglio, bagno e due balconi con in più solaio, cantina e box.

ROI DEL 53,75% | IL CASO DI SUCCESSO DI VIA DELLE ORCHIDEE

L’intera procedura spiegata nel dettaglio

  • Da un accurato scouting degli immobili prossimi all’asta abbiamo intercettato l’immobile di Via delle orchidee, che date le sue caratteristiche, lasciava margini alla realizzazione di un ottima opportunità di investimento immobiliare. L’immobile era in asta a partire da 250.000€, con offerte valide come da normative vigenti a partire da 161.000€.
  • Abbiamo così contattato i creditori (in questo caso, la società privata) e fatto la nostra proposta, poi accettata, per un valore complessivo di 140.000€.
  • Dopo averlo rilevato, è stato richiesto al delegato alla vendita l’aggiudicazione del bene nel momento in cui le offerte non superassero il valore della base d’asta (220.000€).

Due scenari possibili

  1. Non vi sono offerte superiori la base d’asta indicata e quindi si procede con l’assegnazione del bene alla nostra società (come richiesto precedentemente). In questo caso il nostro business plan prevedeva una ristrutturazione con l’obiettivo di rivalutare l’immobile per rimetterlo sul mercato ad un valore tra i 250.000€ e i 270.000€.
    Costo di ristrutturazione e imposte previsto: 30.000€.
  2. Le offerte superano il prezzo della base d’asta ed il creditore (la nostra società), guadagna la differenza tra il prezzo di acquisto del credito e il valore di aggiudicazione d’asta.

Caso realizzatosi nell’operazione di Via Delle Orchidee, dove con 13 offerte presenti, l’acquirente si è aggiudicato in asta l’immobile per un valore di 256.000€.

Il conto è presto fatto

256.000€ (Valore dell’immobile aggiudicato) – 160.000€ (Valore del credito) – 10.000€ (Spese di procedura)
= 86.000€

Il ROI netto di questa operazione è stato pari al: 53,75%

Cosa accadrà ora

Ora in seguito all’esito dell’asta, il tribunale in circa 6-10 mesi eseguirà il piano di riparto che permette di liquidare i creditori (Hub S.r.l. in questo caso) per un valore di 256.000€ al netto delle spese di procedura (10.000 €).

Da questa case history si evidenzia quindi come gli investimenti immobiliari indiretti attraverso l’acquisto dei crediti deteriorati, se opportunamente seguiti da professionisti del settore, si rivelino un’ottima opportunità di riallocazione delle risorse finanziarie.

Hub S.r.l. è l’unica realtà a Milano in grado di seguire questi processi di riallocazione finanziaria dalla A alla Z: dall’acquisto del credito (o attraverso la procedura di saldo e stralcio) fino alla vendita dei beni sul mercato, soprattutto per quanto riguarda investimenti di medio-piccola entità.

Se desideri saperne di più prenota un appuntamento telefonico con uno dei nostri consulenti.

Scarica la nostra brochure informativa.

Ottieni maggiori informazioni e scopri la nostra operatività.

2 Commenti

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: