Acquisto del credito NPL

Acquisto del credito NPL.

Acquisto del credito NPL.

Gli NPL (non performing loans) sono crediti bancari che i debitori non riescono a ripagare del tutto.

Anche in questo caso, i crediti sono per la maggior parte costituiti da mutui immobiliari non onorati da chi li ha sottoscritti, che diventano per le banche “Crediti non performanti” o NPL.

E’ interesse delle banche liberarsi di questi mutui al più presto per non appesantire il proprio bilancio dalle perdite ascritte al passivo derivanti dai crediti insoluti.

Si tende a ricorrere all’ acquisto del credito NPL quando si è già nel mezzo di una procedura di pignoramento avanzata, e non è quindi più possibile ricorrere alla trattativa saldo e stralcio.

La nostra strategia si concentra sull’acquisizione a forte sconto di crediti ipotecari, attraverso una società veicolo all’uopo autorizzata dalla Banca D’Italia, che sono oggetto di procedura esecutiva gia in essere (pignoramente immobiliare in itinere).

Una volta acquistati tali crediti, le possibilità sono:

  • Attendere la vendita fissata dal giudice dell’esecuzione, al fine di vedere risolto il proprio credito dopo l’aggiudicazione in asta di un acquirente.
  • Richiedere assegnazione dell’immobile in sede di esecuzione forzata, depositando istanza di assegnazione al giudice dell’esecuzione ai sensi degli art. 588 e 589 c.p.c. in mancanza di offerte in sede d’incanto.

In questo momento il mercato degli NPL risulta particolarmente vantaggioso e florido a causa della stretta della Bce sulle banche italiane, che le obbliga anno dopo anno ad aver sempre meno insoluti “in pancia” e che quindi sono costrette a vendere a prezzi per loro svantaggiosi.

QUESTE OPERAZIONI DURANO IN MEDIA DAI 6 AI 24 MESI.

Scarica la nostra brochure informativa.

Ottieni maggiori informazioni e scopri la nostra operatività.